Vota Sì al Referendum


Print Friendly, PDF & Email

Invito a votare SI

Invito tutti gli iscritti al Fondo di Previdenza a VOTARE SI perché questi due nuovi articoli rappresentano una garanzia di trasparenza e correttezza sia per coloro che vorranno zainettare (art. 35) che per il mantenimento degli attuali diritti per chi invece rimarrà con l’ integrazione mensile (art. 34).
Colgo l’occasione per replicare ad una circolare Falcri e ad una e-mail di Bianconi Giuliano.
Neppure fra di loro sono d’accordo: mentre la FALCRI invita a NON votare nulla, invece Bianconi invita a votare, ed a votare NO.
Ma questi non si parlano nemmeno fra di loro ?
Non vedono che così fanno il gioco dell’azienda ?
La Falcri vuole far fallire il Referendum voluto da 1.360 iscritti, per poi rifare un referendum nei modi e nei tempi graditi dall’Azienda, ottenendo in cambio un conteggio privilegiato per quelli in servizio, per i quali, e solo per loro, è stata prospettata una tabella di sopravvivenza migliorata del 55% per gli uomini e del 40% per le donne.

Gli iscritti al Fondo CRF

Gli iscritti al Fondo al 31/12/20 sono i seguenti:
– pensionati 2.340
– reversibili 433
– esodati 121
– differiti 43
– in servizio 300

Totale: 3.237

 

Perché la FALCRI deve anteporre il 9% degli iscritti in servizio a tutti gli altri ?
Perché i 40 / 70 milioni di Euro di plusvalenze devono andare solo al 9% degli iscritti in servizio ?

Le plusvalenze del Bilancio

La plusvalenza del bilancio del Fondo (che sono 40 / 70 milioni a secondo dei tassi applicati) deve essere equamente ripartita fra tutti gli iscritti sia i pensionati, esodati, differiti, reversibili e in servizio (sia che zainettino o che mantengano l’ integrazione.
Il pericolo è che la plusvalenza finisca in tutto o in parte nel Fondo Unico di Gruppo a contribuzione definita con sede a Milano che riguarda solo quelli in servizio (dove Lanzini della Falcri è Consigliere).
Invece il Fondo unico a Prestazione Definita dei pensionati è quello di Torino ex Banco Napoli ( qui abbiamo il nostro Fabrizio Falsetti Consigliere, solo contro tutti !).

Votate tutti SI

Se dovesse fallire questo referendum la Banca sarebbe libera di fare quello che vuole!
VOTATE TUTTI e FATE VOTARE SI !!
Così dimostreremo a tutti la nostra compattezza e determinazione, ciò è importante per continuare con efficacia il nostro lavoro a difesa di tutti.
Un caro saluto
Associazione Pensionati Cassa di Risparmio di Firenze
Il Presidente
Roberto GATTAI