Finite le vacanze estive


E’ ripresa in pieno la nostra attività dopo le vacanze estive, con il nuovo Consiglio eletto a maggio ed alcuni soci, importantissimi collaboratori, che ringraziamo in toto anche perché, ribadiamo, prestano la loro opera totalmente su base volontaria, nessuno è stipendiato.

Per la verità non abbiamo mai cessato l’attività, neppure nei caldi e vacanzieri mesi scorsi, spronati dalla recente, importante vittoria in Cassazione sul FIP, abbiamo soprattutto vigilato sul referendum del nostro Fondo Pensioni, affinché non ci fossero colpi di mano da parte della Banca e, come successo in passato, magari da parte dei Sindacati.

Con il nostro ottimo Avv. Iacoviello abbiamo seguito le mosse e le sole intenzioni di quanti potessero o volessero vanificare le aspirazioni dei circa 1.362 ricorrenti che avevamo raccolto con grande impegno.

Nell’immediato 3 sono le attività principali che abbiamo in cantiere:

1- Martedì 24 SETTEMBRE ore 10:00 in Associazione:

Incontro con i 217 iscritti al FIP soci e non soci che a suo tempo non avevano fatto causa alla Banca per la perequazione e la reversibilità, alla presenza dell’Avv. Iacoviello, qui in Associazione.
Abbiamo dovuto fare in tutta fretta per varie ragioni e non abbiamo avuto modo di prenotare l’Auditorium come di solito facciamo per le Assemblee.
Tutti gli interessati sono stati avvisati con lettera scritta ed anche con e-mail, ove è stato possibile.

2 – Consegna al FONDO delle 1.362 firme per il referendum:

Fra alcuni giorni andremo in diverse persone a portare materialmente al nostro Fondo di Previdenza i numerosi ed ingombranti faldoni delle firme raccolte per il referendum.
Faldoni che sono tuttora conservati presso di noi, perché non eravamo ancora riusciti ad accordarci con il Fondo, proprio per la consegna.

3 – Nuovi IBAN:

Ribadiamo che è fondamentale la comunicazione da parte di tutti i Soci del nuovo IBAN, per il proficuo proseguimento della nostra Associazione. Ancora dobbiamo sistemare circa 500 posizioni!

Si può fare in uno dei tanti e semplici modi seguenti:

  1. Scrivendo
  2. mandando una mail
  3. compilando il form sul nostro sito (clicca qui),
  4. oppure ancor più semplicemente telefonando in Associazione al nostro numero 055-654041 nei giorni di Martedì, Mercoledì e Giovedì dalle ore 10:00 alle 12:30 o
  5. al limite, anche telefonando ad ognuno dei Consiglieri ai numeri riportati anche nel nostro giornalino

Il Presidente ROBERTO GATTAI